Skip to content

Luca Ramacciotti – Sogetsu Concentus Study Group

www.sogetsu.it

946485_764195063627443_5956133266122873178_n(© fotografico di Mario Boccia – Japan Foundation Roma)

Come già scritto in altri articoli ogni scuola ha un proprio iter di apprendimento che prevede degli stili, degli anni di studio e dei diplomi di livello. La scuola Sogetsu ha un percorso di quattro livelli più un quinto per diventare maestro. Non sto qui a parlare di ciò che per me significa diventare davvero maestro e la responsabilità che ciò comporta perché non dobbiamo fare ikebana come ci piace a noi, ma seguire pedessiquamente le linee direttive della scuola dato che noi operiamo in loro nome. E ciò vuol dire farlo nei migliori dei modi possibili. Per questo noi (non è plurale maiestatis, ma intendo io e Lucio Farinelli) abbiamo sempre cercato di avere sale ottime dove fare il corso, puntato sulla fotografia degli ikebana (tema talmente importante per la scuola che non solo lo uniamo alle lezioni di ikebana, ma chiediamo alle allieve di progredire anche in questoo settore) e sulla diffusione online andando, per primi in Italia (come rappresentanti Sogetsu), a divulgare l’ikebana sui social ed utilizzando gli hastag (poi diffusisi, i medesimi nostri, tra gli altri ikebanisti). Volevo qui affrontare il tema del V anno.

I quattro livelli sono divisi in due bienni

c1101-thumb250x

c1200-thumb250x

mentre del V livello non si aveva libri di testo anche se vi erano indicazioni chiare su come svolgerlo. Dopo 4 anni (e si spera nozioni e tecniche acquisite) si andava nuovamente a ripassare tutto il programam di studio. Questo permetteva di comprendere non solo meglio il percorso seguito ma la genialità del fondatore della scuola, Sofu Teshigahara, nell’idearlo e realizzarlo. Dal prossimo gennaio la scuola Sogetsu editerà anche un libro del V livello (ai maestri iscritti alal STA sono già stati rivelati i temi contenuti) per far sì che non ci siano fraintendimenti sul modo di procedere lungo un anno così cruciale che non ha nemmeno un numero di lezioni prestabilite se non quelle “minime”.

14731121_1178549048860527_4071132945126641623_n

(thanks to Sensei Mika Otani for the photo)

Per chi è già in “corsa” verrà realizzato anche un dvd di aggiornamento e/o corsi e nel frattempo noi del Concentus proseguiamo come sempre fatto ovvero partendo da uno stile base o da un tema e poi lo andiamo a trasformare, a concatenare ad un altro in modo da creare i nessi logici che un maestro dovrebbe sempre avere e far sì che certi temi si sappiano bene.

Ad esempio una Variazione No.4 del II livello di studio (in questo caso lo stile Hanging)

14976841_1252049701504850_47024723794588500_o(Ikebana di Ilaria Mibelli- tsubo di Sebastiano Allegrini – © fotografico di Silvia Barucci)

può essere il punto di partenza, l’ispirazione per il tema Massa e Linea (III livello di studio) andando a riutilizzare lo stesso vaso e i medesimi materiali dandogli un proseguimento ideale.

14993411_1252049714838182_7894960865703949118_n

(Ikebana di Ilaria Mibelli- tsubo di Sebastiano Allegrini – © fotografico di Silvia Barucci)

In questa maniera l’allievo fa uno sforzo maggiore (una sola lezione comporta due ikebana), ma riesce maggiormente a ricollegare i vari temi e i khion di base.

Sabato scorso al corso di Livorno (presente anche il Maestro Lucio Farinelli) abbiamo sviscerato due temi di cui uno a me stava particolarmente a cuore poichè volevo evitare che non si avesse le idee chiare dopo che avevo visto fare confusione su di esso in un workshop.

Ecco alcuni degli ikebana fatti sabato scorso.

silvia1(Ikebana di Silvia Barucci – Composition of Straight Lines – vaso di Sebastiano Allegrini)

silvia2

(Ikebana di Silvia Barucci – Composition of Straight and Curved Lines – vaso di Sebastiano Allegrini)

nico1

(Ikebana di Nicoletta Barbieri – Composition of Straight Lines – vaso di Alessia Nannicini)

10122016-_mg_3364

(Ikebana di Nicoletta Barbieri – Composition of Straight and Curved Lines – vaso di Alessia Nannicini)

ilaria4

(Ikebana di Ilaria Mibelli – Composition of Surfaces by Using Leaves)

ilaria3

(Ikebana di Ilaria Mibelli – With Leaves Only)

rosi4

(Ikebana di Rosaria Malito Lenti – Composition of Surfaces by Using Leaves)

rosi3

(Ikebana di Rosaria Malito Lenti – With Leaves Only)

Ringrazio Silvia Barucci per le foto.

Concentus Study Group

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: