Skip to content

Luca Ramacciotti – Sogetsu Concentus Study Group

www.sogetsu.it

Tag Archives: eurovision song contest

Chi scrive è appassionato del Festival di Sanremo (lo so… nessuno è perfetto) mentre il M. Lucio Farinelli da anni segue con molta passione l’Eurovision Song Contest più noto in Italia come Eurofestival.

Quest’anno ha avuto l’idea di coinvolgere il Concentus Study Group nell’ideare degli ikebana ispirati ai colori delle bandiere dei paesi partecipanti alla gara canora e, come sempre, ringraziamo chi, in questi tempi così complessi, è riuscito a ideare e realizzare qualcosa. Ognuno ha scelto il paese che preferiva.

Personalmente sono andato, coscentemente, un poco (tanto 🙂 ) fuori tema, ma spiego il perché. La cantante Senith partecipa per San Marino a cui Luca Tommassini ha realizzato le coreografie e Simone Guidarelli il look. Avendo la fortuna e l’onore di conoscere entrambi questi geniali professionisti ho cercato di omaggiarli attraverso il mio lavoro per cui ho ideato un ikebana che non avesse solo i colori della bandiera sanmarinese (bianco e celeste), ma che soprattutto potesse ricordare la performance, il look e il video della canzone.

Ora lascio la parola al M. Farinelli prima di aprire la galleria degli ikebana realizzati.

“L’ESC è un programma televisivo più che musicale e quindi l’effetto visivo di ogni performance è sempre di forte impatto estetico. A volte si va sul kitsch, altre è un’esibizione molto esagerata, ma anche di gran gusto e raffinatezza. La proposta musicale è variegata, ma spesso subordinata all’esibizione stessa dove conta molto il look e la tipologia di presentazione. Più di ogni altra cosa l’ESC è un’occasione per far incontrare circa 40 paesi europei tutti assieme. Molti di essi si adeguano utilizzando la lingua inglese, altri, come l’Italia, invece preferiscono sempre esibirsi con il proprio idioma. Essendo il Concentus Study Group (come vuole il significato latino del suo nome) composto da molte anime provenienti da diverse regioni italiane, ma anche da altri paesi europei, ho chiesto di ispirarasi alle bandiere e alcuni hanno legato la bandiera anche alla canzone in gara. Ancora una volta, con soddisfazione, ho visto le allieve accettare una proposta inconsueta e fuori dagli schemi pur mantenendo, nei loro lavori, le caratteristiche precipue dell’ikebana.”

Silvia Barucci – GRECIA – “Last dance
Ikebana di Lucio Farinelli – Vaso di Luca Pedone – ITALIA – “Zitti e buoni
Ikebana di Chiara Giani – GERMANIA – “I don’t feel hate
Ikebana di Ilaria Mibelli – PORTOGALLO – “Love is on my side
Luca Ramacciotti – San Marino – “Adrenalina
Giusy Borghini – MACEDONIA DEL NORD – “Here I Stand
Rossana Calbi – Vaso di Susy Pugliese – FINLANDIA – “Dark Side
Neicla Campi – Vaso di Tore Coi – DANIMARCA – “Øve Os På Hinanden
Deborah Gianola – SVIZZERA – “Tout l’universe
Ikebana e vaso di Fiammetta Martegani – Vaso di – ISRAELE – “Set me free
Silvia Pescetelli – CIPRO – “El Diablo
Daniela Anca Turdean – ROMANIA – “Amnesia
Rumiana Uzunova – BULGARIA – “Growing Up Is Getting Old

Che vinca la migliore canzone/esibizione!

Concentus Study Group

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: