Skip to content

Luca Ramacciotti – Sogetsu Concentus Study Group

www.sogetsu.it

Prendo a prestito per il titolo di questo blog una frase di Charles Baudelaire che, credo, ben si adatti a questo inizio di anno particolare che stiamo subendo.

Stare chiusi come topi in trappola, senza sapere cosa ci riserva il futuro è decisamente spiazzante per noi abituati a programmare ogni istante della nostra vita scordandoci le sagge parole del Maestro Oogway

Ed è inutile pensare sempre che….

per cui cosa fare tra le mura domestiche? Vediamo alcune possibilità:

The 9th Everyone’s Sogetsu Ikebana Exhibition

Torna il contest ideato dalla Scuola Sogetsu e riservato agli studenti e i maestri di ikebana (ovviamente se uno non sta studiando ikebana non è in grado di farlo perché l’arte non si impara per osmosi. Vedere persone che si improvvisano è solo offensivo per chi studia quest’arte da anni e certi atteggiamenti servono solo a denigrarla a livello di hobby). Sarà un concorso differente dai precedenti per la sua peculiarità e modalità. Invece di annullare il concorso, saggiamente la scuola lo ha mutato. Gli ikebana (che potranno essere inviati dal 19 aprile fino al 30 giugno) si possono realizzare con i materiali che abbiamo a portata di mano (dai giardini condominiali o vicini di casa alle piante sul terrazzo) andando ad acuire l’attenzione e l’ingegno. Hanno pure pensato a quegli allievi che non hanno la possibilità di farsi fare foto professionali dai maestri (magari facendo da soli foto grigie o rumorose) per cui gli ikebana del concorso dovranno essere ambientati all’interno della casa e in questo modo potremo sfruttare la luce del sole.  Tutti i dettagli del concorso sono nel link sopra riportato ed ogni ikebanista potrà proporre tre lavori.

Maasaki Ozono Challenge

Questo giovanissimo artista giapponese ha ideato una sfida davvero semplice e creativa. Scegliere un colore e cercare in casa gli oggetti che abbiamo di quel colore. Il tutto va montato in maniera creativa ed equilibristica (possibilmente senza fare danni come il sottoscritto che ha sbriciolato un soprammobile preso in Giappone). Vi faccio vedere il mio esempio (la foto è posteriore al danno per cui nemmeno la soddisfazione di avere in foto il soprammobile rotto).

20200425_110704-01a

E’ un gioco creativo senza alcuna spesa (vabbè io dovrò spendere in un viaggio per il Giappone e ricomprare il soprammobile. Pazienza 🙂 ) che fa aguzzare il cervello e ci farà passare del tempo senza pensieri.

Possiamo anche impiegare del tempo leggendo.

Di recente ho acquistato questo libro

20200426_161253

che consiglio a tutti coloro che hanno a che fare con la natura perché esplora sentori e storia di molte materie prime naturali.  E, sinceramente, meriterebbe anche solo per l’eccellente veste grafica e le illustrazioni di Michele Ronchetti.

O semplicemente potremmo osservare la natura che attorno a noi sta compiendo il suo percorso primaverile.

Quest’anno ho usato per la prima volta delle Peonie Coral Charm una specie dal fiore semidoppio e sorprendente. I boccioli di un bell’arancio corallo tendente al rosso, si scolorano poi verso un colore rosa salmone per poi sfumano lentamente verso un bianco “sporco” man mano che si aprono. Man mano che passa il tempo si accartocciano dando l’idea di fiori realizzati in carta velina.

In questa foto le peonie appena si erano aperte

_MG_9189a

(Ikebana e foto di Luca Ramacciotti)

e in questa foto i vari passaggi di colore.

94882784_10158424864457509_3172938876972957696_o

(foto di Luca Ramacciotti)

Forse gli altri anni non mi sarei soffermato a vedere questa poetica mutazione di colore o non l’avrei studiata con tanta attenzione e meraviglia come sto facendo in questi giorni. Questo non vuol dire che non abbia pensieri sul futuro, ma che preferisco perdermi nella bellezza del momento (e dovreste sentirne il profumo!!!) che nel livore. E’ sempre bene avere pensieri costruttivi, anche perché come dice Suor Angelica: “chè a lamentarsi crescono i tormenti”.

Concentus Study Group

 

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: