Skip to content

Luca Ramacciotti – Sogetsu Concentus Study Group

www.sogetsu.it

Oggi primo workshop con Mika Otani sensei e l’argomento era “Unconventional material” un tema molto spesso sbagliato perché assistiamo ad ikebana con attaccate sopra delle cose (stile albero di Natale) quando il materiale non vegetale deve essere l’ossatura del nostro lavoro e “fondersi” assieme a quello vegetale.

Domani pubblicherò tutte le foto effettuate da Lorenzo Palombini agli ikebana dei partecipanti e farò un apposito blog, ma stasera vorrei dedicare un pensiero a due artisti particolari… anzi tre.

20191110_004938-01.jpeg

Quella che vedete in foto è un’opera che l’artista Massimo Alfaioli ha realizzato appositamente per questo workshop e solo per i partecipanti con tiratura a numero limitata, dono personale mio e del Maestro Lucio Farinelli per l’insegnante e i partecipanti. Ringraziamo questo bravissimo artista che ha creato questa suggestiva e realistica opera d’arte.

Se per caso invece vi state chiedendo perché in copertina di questoo blog c’è un carro del carnevale di Viareggio ve lo spiego subito.

51730723_10157131402812509_5767358080220135424_o

“Alta Marea” era un carro realizzato da Roberto Vannucci che denunciava il degrado ambientale dei nostri fondali marini. Vedere questa balena troneggiare sulla folla, sentirne il lamento ferito mentre la plastica la stava soffocando mi ha da subito colpito profondamente. E non credo solo me dato il gradimento di pubblico e i riconoscimenti ottenuti dall’artista anche al di fuori dell’ambito carnevalesco.

Per chi non sapesse il backstage di queste impressionanti sculture posso solo dire che finito un carnevale gli artisti iniziano a pensare a quello successivo, mesi e mesi di duro lavoro che poi si stemperano in un mese di corso dopodiché il carro viene distrutto. Al di là del tema che a me davvero stava a cuore l’idea dell’impermanenza di questi lavori mi ha sempre ricordato la flebile durata di un ikebana.

Così quando Mika Otani sensei ci propose il tema del primo workshop chiesi a Vannucci e alla sua dolce metà (e altrettanto incredibile artista) Alessandra Reggiannini se avessi potuto avere dei frammenti del loro lavoro. Nessuno mai al mondo aveva tentato in ikebana questo connubio e la sfida mi incuriosiva.

 

74520469_2490307491016183_3198322623318589440_o.jpg

Ritirato il pacco accuratamente preparato da Alessandra ho portato un pezzo della mia Viareggio ad un workshop internazionale, e ho spiegato di cosa si trattasse.

Moltissimi i partecipanti (e la stessa insegnante) sono rimasti colpiti dalla mia storia e dall’immagine della balena e qui metto solo i lavori realizzati (tra cui il mio) con questo particolare materiale.

Domani pubblicherò tutte le foto del workshop, ma intanto volevo solo dire grazie a Roberto ed Alessandra per il prezioso dono fattoci.

A domani con tutte le opere realizzate ed ovviamente i nomi degli entusiasti partecipanti.

Concentus Study Group

 

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: