Skip to content

Luca Ramacciotti – Sogetsu Concentus Study Group

www.sogetsu.it

In questo mio post (mi perdonerà il mio maestro di ceramica Sebastiano Allegrini) voglio segnalare un ceramista raku di cui ho sempre ammirato l’opera.

Elio Cristiani si presenta così:

“Mi chiamoElio Cristiani, sono nato a Milano e ho 48 anni. La mia passione per la ceramica è iniziata nell’inverno del 2007, scoprendo i lavori di Mara Funghi, straordinaria artista, nonchè donna dal forte temperamento e grande generosità. Partecipando ai suoi corsi mi sono addentrato nell’affascinante mondo della ceramica Raku, e negli anni ho approfondito le mie conoscenze e sperimentato nuove tecniche con artisti di caratura internazionale come David Roberts, riferimento del Raku moderno occidentale.

Naturale conseguenza di questa vera e propria folgorazione è stata la decisione di dare una svolta alla mia vita. Nel 2012 ho dunque interrotto il mio percorso professionale, dove, partendo da una laurea in Economia Aziendale conseguita alla Bocconi di Milano, sono arrivato a ricoprire il ruolo di Responsabile Marketing di importanti aziende nazionali, e ho dato il via al mio personale progetto artistico, che prevede una mia produzione e l’organizzazione di corsi aperti a tutti coloro che vogliono dare spazio alla propria creatività attraverso una tecnica magica e affascinante come quella della ceramica Raku.

Ma non solo, nel 2015 i miei corsi si arricchiscono di una nuova tecnica, la paper clay, che dopo un workshop con il grandissimo Luca Tripaldi, mi ha affascinato e voglio insegnare per condividerne le grandi potenziali espressive.

Nel 2016 e nel 2017 ho rispettivamente aggiunto il corso di Kintsugi eTornio.”

La mia allieva Patrizia Ferrari ha partecipato a dei workshop di Cristiani e non solo ha confermato le mie idee (purtroppo la nostra conoscenza è ancora virtuale) sulla persona e l’artista, ma ha sottolineato la disponibilità e passione.

A me fa molto piacere sapere che, quando possono, le mie allieve affiancano l’arte ceramica allo studio dell’ikebana perché è importante, interessante e stimolante cercare di unire le due discipline.

Concentus Study Group

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: