Skip to content

Luca Ramacciotti – Sogetsu Concentus Study Group

www.sogetsu.it

Se da buon toscano reputo la mia regione la migliore d’Italia non ho mai negato la mia travolgente passione per la Sicilia. Visitata due volte (sole per ora) mi è rimasta nell’animo per la sua storia, paesaggi, colori, profumi, arte, persone.

Ne ho ricordi legati a fresche spremute  di aranci, granite, dolci, arancini (o arancine), mare, venti caldi, un Etna innevato che pareva un paesaggio dantesco, il sole, i templi, i mosaici, il miele, i fiori.

Di recente sull’altro mio blog ho parlato del nuovo profumo di Antonio Alessandria: Fara. Descrivendo allo stesso Alessandria le mie impressioni mi risponde dicendo che gli piacerebbe vedere come lo visualizzerei con un ikebana.

La scelta data la complessità del profumo non è semplice. Si va dal fresco, al salino, al cedro, al muschio, all’ambra, al cumino.

Penso alla “mia” Sicilia, all’aria che diviene a volte quasi flou, i pezzetti di ghiaccio delle granite, i fiori che spuntano dai muri, dalle rocce sotto cui ripararsi.

E nasce un ikebana particolare per me dove ho utilizzato un vaso di Iittala disegnato da Alvar Aalto, frammenti di Swarovski ed ho cercato di dare un senso di estate e freschezza nello stesso tempo.

Fara

Con piacere Alessandria mi dice che vi ritrova la parte fresca del profumo. Mi chiede come potrei evocare, e se è possibile, il sentore acuto dato nel suo profumo dal cumino. Un parte del profumo che sa di corpi accaldati stesi in riva al mare.

Nasce così il mio secondo lavoro. Penso subito ad un morimono. I sentori di limone e lime mi daranno il senso dell’estate, dei succhi rinfrescanti, di rotondità voluttuose. Come base del morimono scelgo un piatto di Kosta Boda che ricorda il frangersi del mare. E il cumino? Mando un messaggio (di domenica sera notate bene ^_^ ) a Fabio Gizzi dell’Emporio delle Spezie. Ovvio che ha il cumino in grani!

Ma come legare il tutto? Ecco che mi viene in mente una spiaggia scogliosa, il mare che si rifrange e che muove la sabbia (il cumino), la disegna, la getta tra gli scogli.

E nasce la seconda anima di Fara.

Fara2

Concentus Study Group

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: