Skip to content

Luca Ramacciotti – Sogetsu Concentus Study Group

www.sogetsu.it

S265_03.jpg

(locandina realizzata dalla scuola Sogetsu e pubblicata sul sito ufficiale per il lancio della nuova edizione del contest)

da sinistra in alto alcuni dei vincitori dei precedenti Contest:

Lue, fang-yun(Taiwan)-  Golden Moon Prize – VI Edizione

Luca Ramacciotti (Italia) –  Golden Moon Prize – IV Edizione

Hiraiwa Hisae (Giappone)  –  Golden Moon Prize – V Edizione

Amanai Chiko(Kanagawa)-  Golden Moon Prize – III Edizione

Anne-Riet Vugts (Paesi Bassi) –  Golden Moon Prize – I Edizione

Randa Muammar kawar(Jordan)-  Golden Moon Prize – II Edizione

Honda Kanako(11 years old)Best Ikeru-chan Prize VI Edizione

Noriko Hirose(Chiba) – Silver Moon Prize – II Edizione

Fa sempre una certa impressione vedere il mio piccolo ikebana spuntare tra le foto dei vincitori del contest che la Scuola Sogetsu ogni anno bandisce. Fa effetto sia per l’aver portato per la prima volta un premio in Italia (gli altri soli premi italiani, fino ad ora, l’anno successivo al mio a due mie allieve: Anne Justo e Silvia Barucci) sia perché son circondato da nomi di maestri di altissimo livello e preparazione per cui, come sempre ho detto, vedo quella vittoria come un incitamento a fare meglio e studiare con sempre maggior impegno lungo la via dei fiori. Come sanno le mie allieve il motto con cui si partecipava sempre era: “tanto non si vince”. Questo proprio per l’alto livello dei partecipanti, la consapevolezza che abbiamo ancora tanti passi da fare.

Ho sempre spinto le mie allieve a parteciparvi perché era bello essere presenti, vedere cosa gli ikebanisti di tutto il mondo realizzano, era entusiasmante far parte del coro.

Questo però ci spingeva ugualmente a cercare un’idea che ci rappresentasse, a realizzare buone foto e ringrazio tutte le allieve che vi hanno sempre partecipato in numero massiccio. Siamo stati sempre una bella rappresentanza per la bandiera italiana anche prima di diventare Study Group (ed eravamo sempre i soli). Anzi la mia vittoria è stata proprio antecedente al nostro gruppo ufficiale. Non eravamo nessuno e il nostro livello di maestro non è di alto grado per cui proprio non ce lo saremmo mai sognato un simile traguardo.

Forse sono stati apprezzati l’impegno, la serietà con cui abbiamo affrontato tutto da sempre e quindi ho sempre contestualizzato i nostri tre premi come premi cumulativi dove confluivano tutte le allieve, Lucio Farinelli che ha sempre cogestito ogni iniziativa nostra, i fotografi che continuamente ci danno consigli,  Lina Alicino Sensei che ci ha diplomato maestri e che ha creduto in noi, le varie maestre da cui ho preso lezione a giro per il mondo.

Ed ora si riparte, per cui Lucio ed io chiederemo nuovamente alle nostre allieve di scendere in campo con la gioia e la voglia che han sempre contraddistinto il loro cammino. Perché nonostante la vittoria ho continuato a partecipare proprio perché il mio fine era la condivisione.

E per parafrasare lo chef Mauro Colagreco: Tre, due, uno… giù le hasami!

Concentus Study Group

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: