Skip to content

Luca Ramacciotti – Sogetsu Concentus Study Group

www.sogetsu.it

Lo scorso 19 gennaio ho iniziato a ripercorrere la storia dell’ikebana Sogetsu in Italia introducendo lo scenario che ha portato la signora Lina Alicino ad occuparsi di questa arte.
Proseguiamo il cammino lungo la via dei fiori.

Negli anni a cavallo tra il 1962 e il 1980 fu un periodo di studio autodidattico e di ricerche su questa arte partendo dai libri avuti in dono dall’allora Iemoto Sofu Teshigahara.
Grazie a questo suo interesse, e alla signora Gelpi che fornì la location, si formò un gruppo di persona interessate a questa arte (1980-’85). La fonte dell’ispirazione erano proprio i libri in possesso della signora Alicino.

Scan1

(una delle prime composizioni della signora Alicino)

Tutto ciò però alla Signora Alicino non bastava dato che sentiva il bisogno di una guida costante e sicura e non poteva più accontentarsi solo degli incontri saltuari con l’insegnante Kerstin Bruno che le aveva conferito il I livello della scuola.

Scan2

(In foto il primo gruppo di studio a cui apparteneva la signora Alicino)

La signora Alicino aveva fitti rapporti con il Giappone anche grazie al marito Mike che ebbe l’incarico di seguire la realizzazione del Padiglione italia all’EXPO di Osaka del 1970 e quindi decise di recarsi in Giappone per l’approfondimento di questo percorso artistico storico e culturale e per comprendere meglio le peculiarità e la filosofia del popolo che aveva dato il via a quest’arte.

Scan4

(Il Padiglione italiano all’Expo di Osaka del 1970)

La signora Alicino quindi studia nell’Head Quarter della scuola in Tokyo seguita dai più grandi maestri e completando i cinque livelli per diventare Maestra di Quarto Grado. Le vine conferito il nome da Maestra: Ran Son.

Inizia per sensei Lina Alicino Ran son un iter, ancor lungi dal terminare, di rapporti con insegnanti Sogetsu di ogni parte del mondo, con istituzioni come l’Ambasciata del Giappone in Italia o l’istituto Giapponese di Cultura presso cui tiene conferenze, dimostrazioni e mostre.

Scan3

(In foto noi con Sensei Lina Alicino Ran son durante una conferenza all’Istituto Giapponese di Cultura)

Ma di tutto questo ne parleremo nella prossima tappa di questo percorso.

Concentus Study Group

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: