Skip to content

Luca Ramacciotti – Sogetsu Concentus Study Group

www.sogetsu.it

_MG_8678a

Spesso, durante un cammino, siamo così presi dal nostro percorso da dare per scontato ciò che la gente ci ha insegnato. Stamani volevo usare un vaso fatto a lezione con il maestro di ceramica Sebastiano Allegrini che ancora non avevo utilizzato. L’idea era di unire del trachelium con un meraviglioso materiale dorato che il maestro Lucio Farinelli mi aveva portato dal Giappone. Purtroppo questo materiale se si bagna si sciupa e il vaso non si adattava all’uso di fialette per cui ho dovuto rinunciare (al momento) alla mia idea iniziale.

Quindi i primi due grazie a Sebastiano e a Lucio.

Grazie alla maestra, della scuola Ohara, Silvana Mattei che quando per la prima volta mi fu dato, durante una lezione questo fiore, e nessuno ne sapeva il nome lei lo identificò subito con la sua immensa cultura botanica (lo confesso la sfrutto spesso). Non si può usare un materiale senza saperne il nome su questo ha ragione sia lei sia la maestra Ilse Beunen.

Ringrazio entrambe che mi spronano ad uno studio che non è indifferente a questa arte.

Un grazie immenso a chi mi ha insegnato. Due visioni differenti. La prima che mi ha fatto incamminare lungo il sentiero dei fiori mi ha dato il colpo d’occhio, l’artisticità della Sogetsu e la sua tipica tridimensionalità e la seconda mi ha insegnato tutta la tecnica possibile e immaginabile.

Grazie a Ben Huybrechts. Il workshop che tenne da noi due anni fa fu illuminante per me. Per la prima volta In italia un fotografo specializzato in fotografia di ikebana ci parlò della sua esperienza, ci diede suggerimenti su luci ed editing.

Stamani ho ringraziato tutti loro (e quasi tirato giù qualche santo) perché i loro conisgli sono stati utili sia mentre cambiavo la mia idea iniziale sia perché le foto erano di una bruttura incredibile. Era sbagliata la luce, lo sfondo, il riflesso sul vaso che ne mutava il colore. Non sono un fotografo professionista, ma questo non giustificherebbe le mie manchevolezze. Anzi devo spingermi a fare sempre del meglio.

Per queste persone che mi stanno insegnando da anni.

La riconoscenza è fondamentale per progredire. Non si può solo pretendere o dare tutto per scontato perché i fiori non lo sono.

Concentus Study Group

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: