Skip to content

Luca Ramacciotti – Sogetsu Concentus Study Group

www.sogetsu.it

fotografare_oriente_webSpostando l’orario consueto della lezione di ikebana al mattino, il pomeriggio ce lo siamo riservato per un incontro interessantissimo con il fotografo Giuseppe Cesareo che già a Roma aveva tenuto un workshop su come fare foto di ikebana.

E’ innegabile, come ho avuto più volte modo di ribadire in queste pagine, che oramai la comunicazione di immagine sia tutto. Dimentichi dei tempi dei piccioni viaggiatori o dei bei cartoncini di invito si vive online e, prendendo spunto da una battuta di Caterina Guzzanti, se non sei online non esisti.

Quindi perché mortificare i nostri lavori con foto inquadrate male, sfuocate, con dietro la sfilata del carnevale? Se utilizziamo pannelli non si dovrebbero vedere le mani di chi li regge o il bordo di tendine che non arrivano al tavolo o peggio ancora ante di armadi.

11042015-IMG_1606Al di là del workshop pomeridiano Giuseppe ci ha condotto per mano anche durante la lezione da me tenuta facendoci vedere come sfruttare la luce naturale od artificiale per rendere al meglio i nostri lavori. Per l’occasione, complice la primavera, avevo anche portato fiori particolari per sviluppare le tre lezioni del III livello inerenti il tema del colore.

11042015-IMG_1609

Nella Scuola Sogetsu il colore dei fiori si trasforma in tempere, colori da plasmare su una tavolozza, perdono il significato stagionale (che so il bianco per l’inverno o il giallo per l’estate) per ricollegarsi all’arte moderna, vanno in nuance di colore, in contrasto o per mettere in risalto il vaso scelto (questi  temi delle tre elzioni odierne).

11042015-IMG_1617

Per cui dopo aver spiegato le lezioni le allieve hanno osservato attentamente il materiale a disposizione e hanno pure fatto un po’ le graffitare colorando i rami di kiwi con le bombolette di vari colori.

11042015-IMG_1614Partendo dal cerchio cromatico ideato da Michel Eugène Chevreul, passando per esempi di celebri quadri e l’idea di colore che si è avuta negli ultimi due secoli nella pittura le allieve hanno realizzato i loro lavori che Cesareo ha fotografato spiegando ogni singola scelta di inquadratura e di luce.

11042015-IMG_1626Dopo una pausa di ottimo cibo (le mie allieve bravissime cuoche) ed una passeggiata sulla splendida piazza Mascagni è iniziato il workshop vero e proprio aperto a tutti.

11042015-IMG_1630

Grazie alle esplicite e chiare slide ideate da Cesareo, e tutta la strumentazione professionale che aveva portato, ci siamo addentrati in questo importante, per noi, universo. Ormai anche la più semplice compatta ha possibilità da sfruttare incredibili per cui non possiamo nasconderci dietro la mancanza di una macchina professionale (spesso in realtà non conosciamo bene la fotocamera che possediamo), c’è solo da comprendere se vogliamo vivere nel presente o meno.

11042015-IMG_1633Domande curiose e pertinenti hanno costellato la spiegazione di Cesareo che valeva tanto per gli ikebana quanto per i bonsai o lo shodo.

11042015-IMG_1637Al termine delle spiegazioni, esaurienti, ma credo un secondo incontro sarebbe ancora più chiarificatore, Cesareo ha iniziato a far fare le foto ad ognunno dei partecipanti passando così dalla teoria… alla pratica.

11042015-IMG_1640

11042015-IMG_1645

11042015-IMG_1641

11042015-IMG_1653

11042015-IMG_1663

11042015-IMG_1670

11042015-IMG_1667

11042015-IMG_1673

Giornate come questa, oltre ad essere un balsamo mentale, sono indubbiamente di crescita personale per cui ringrazio in primis Rosaria Lenti a cui non faccio mai in tempo a spiegare una mia idea che ha già aderito con entusiasmo coinvolgendo la sua associazione presso cui ho la fortuna di insegnare ikebana, le mie allieve partecipi sempre di ogni iniziativa ed ovviamente Giuseppe Cesareo per esser venuto fino a Livorno a comunicarci la sua passione e professionalità per la fotografia.

 

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: