Skip to content

Luca Ramacciotti – Sogetsu Concentus Study Group

www.sogetsu.it

SebastianoAllegrini2

Come recentemente messo in risalto dalla stupenda mostra SgargianteSobrio (SgargianteSobrio) presso l’Istituto Giapponese di Cultura in Roma, la ceramica e l’ikebana sono da sempre un connubio inscindibile.

Con la Sogetsu possiamo utilizzare contenitori di qualsiasi tipo o materiale, non usarli affatto, o “riciclare” oggetti trasformandoli in “vasi”.

Però la ceramica resta la materia prima.

Per tale motivo credo sia importante per uno studente di ikebana approcciarsi con quest’arte, anche magari solo per un breve assaggio.

A Roma ci son molti ceramisti (tra i quali ricordo il Cer e Susy Pugliese) davvero molto validi, ma da due anni la nostra attenzione si è soffermata su Sebastiano Allegrini perché il suo approccio all’arte della ceramica è quello che si confà più alle nostre esigenze.

Sebastiano dirige il laboratorio/bottega Pots nel cuore di Roma antica ed è alla continua ricerca di forme e colori e questi sperimentalismi nella Sogetsu son sempre i benvenuti.

Credo che il luogo in cui svolgere un workshop di questo tipo sia importante, il bello chiama il bello. Se l’ambiente è tristanzuolo o squallido, almeno al sottoscritto, passa subito la voglia di fare qualsiasi cosa. Essere a due passi dal Colosseo e dai Fori Imperiali e in un elegante ambiente dove fare ceramica invece stimola.

A fine novembre le allieve di nord e centro Italia parteciperanno quindi ad un workshop per realizzare uno tsubo, ovvero il vaso alto cilindrico da noi usato. Durante il workshop Sebastiano parlerà anche di tecniche e storia della ceramica in modo da darci un’infarinatura generale sull’argomento e se non farò un’opera alla Picasso poi vedrete qui il risultato.

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: