Skip to content

Luca Ramacciotti – Sogetsu Concentus Study Group

www.sogetsu.it

(Foglie di cocco, Calle, bacche di iperico)

Già in diversi post ho parlato di quando si organizza, o siamo chiamati a collaborare, per una mostra.

Mostrare deriva dal latino monstrare che trovasi in monère= avvertire, far sapere, ricordare che equivale a far pensare (Vocabolario Etimologico Fratelli Melita Editori).

Direi che termine più appropriato per l’ikebana non potrebbe esserci. Dobbiamo far sapere cosa è l’ikebana e far sì che chi vede ricordi le sensazioni provate vedendo i nostri lavori. Che si fermi innanzi ad essi e pensi.

Per gli allievi è importante partecipare ad una mostra per imparare come si organizza, come si studia cosa fare e come farlo. Non sono chiamati a fare i vigilanti del nostro lavoro, ma a parteciparvi attivamente. La mostra non è per mettere in risalto il lavoro del maestro, ma per far sì che la protagonista sia l’arte dell’ikebana.

A nostra disposizione avremo preparato tutto il materiale che ci occorrerrà sia per comporre l’ikebana sia per pulire.

Un tavolo pieno di materiale di scarto crea solo confusione e sporcizia.

Avremo già provato in precedenza il nostro ikebana ben sapendo che i materiali differiranno leggermente da quelli usati durante lo studio (un ramo che si volge differentemente o che ha rami secondari posizionati in un’altra maniera, un fiore dallo stelo più o meno inclinato etc.).

Ho la fortuna che sia a Viareggio sia a Roma c’è un ottimo Mercato dei fiori e quindi quando partecipo a tali eventi non sono mai nelle condizioni di non trovare il materiale.

Ma basta anche ad un bravo fioraio ordinare per tempo ciò di cui necessitiamo.

Il Maestro potrà farci correzioni. Siamo lì per imparare e dobbiamo sempre ricordare che noi esponiamo in nome di una scuola (la Sogetsu per me) e quindi dobbiamo onorarla e non farle fare una pessima figura. Ci sono maestri di vario livello, grado e preparazione e per questo l’ikebana è ricco di insegnamenti, non finiamo mai di attingere alla preparazione e sapienza di chi studia da più tempo di noi. La Sogetsu  manda riviste bimestrali agli insegnanti (quelli iscritti alla Sogetsu Teacher Association, gli unici che possono rilasciare i certificati della Scuola) proprio perché siano sempre aggiornati e possano essere al meglio per i loro allievi.

In una mostra è quindi molto importante la preparazione, ma anche il dopo mostra.

E’ nostro dovere lasciare il luogo come lo abbiamo trovato. Riporremo i nostri vasi, kenzan, sassi e materiale vario e dopo puliremo l’eventuale sporco. Anche questo fa parte della pratica dell’ikebana.

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: