Skip to content

Luca Ramacciotti – Sogetsu Concentus Study Group

www.sogetsu.it

(Papiri, Alstroemerie)

Nel secondo anno di studio della Scuola Sogetsu si studia la Variazione N°5 che è fondamentale perché l’allievo per la prima volta utilizza due kenzan e deve scindere uno stile base, od una variazione, in due gruppi (Kabu). Importante è come viene ricreato lo stile, lo spazio che intercorre tra i due kenzan, l’armonia che si instaura tra gli elementi.

Questa variazione è il preludio ad una lezione del terzo anno chiamata Ka-bu-wa-ke dove non ci sono più posizioni fissate del kenzan come nella Variazione N°5, ma sta all’allievo disporre gli steli, i rami, i fiori o le foglie organizzando uno spazio ben preciso, nel quale sia ben visibile l’acqua che intercorre tra i due isolatti, studiare come occultatare il kenzan  (che deve essere totalmente invisibile in questo stile) senza però appesantire la base della composizione.

Il tutto deve trasmettere il senso di armonia e naturalezza che sempre ricerchiamo nei nostri ikebana.

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: